Come rimuovere Gladius Ransomware e decifrare i file Gladius

La condivisione è la cura!

Che cos'è Gladius Ransomware

Gladio (from Latin – primary sword of Ancient Roman foot soldiers), in alcuni casi, c'è un nome GladiusCrypt, si tratta di un virus dannoso che crittografa i dati e quindi richiede i dati all'utente. Questa categoria di virus è chiamata ransomware. Gladius Ransomware penetra nel computer della vittima, quindi utilizza l'algoritmo AES + RSA per crittografare i file più preziosi per la maggior parte degli utenti, tra cui foto, video, archivio, documenti MS Office, file di dati, e molto altro ancora. Ovviamente, molti sono pronti a fare quasi tutto per non perdere i propri dati, e questo è l'obiettivo principale dei criminali informatici.
L'attività di questo ransomware è stata rilevata alla fine di agosto 2020, e in pochi giorni, questa minaccia si è diffusa in tutti gli angoli del mondo, compresa l'America Latina e l'Asia, per non parlare dell'Europa e del Nord America. Oltre alla crittografia, Gladius Ransomware cambia l'estensione dei file, assegnando il finale GLADIUS, dopo di che questi file non possono essere utilizzati. Il recupero dei dati in modalità self-service è impossibile, inoltre, in alcuni casi Gladius Ransomware elimina le copie shadow dei file e dei punti di ripristino del sistema. Anche, Gladius Ransomware crea un file chiamato I tuoi file sono criptati.txt, che contiene un breve messaggio dei truffatori.

rimuovere Gladius Ransomware

Your files are encrypted. To decrypt :
nekross@tutanota.com

I cybercriminali non hanno indicato il prezzo esatto del riscatto, né hanno detto come esattamente questo potrebbe essere ottenuto. Primo, gli utenti devono contattarli per ulteriori istruzioni. Guardando avanti, notiamo che in alcuni casi, i criminali informatici addebitano fino a $3,000 per una chiave di decodifica. però, anche se il prezzo fosse pari a 3 dollari, tuttavia, sconsigliamo di contattarli. Usa i nostri consigli per rimuovere Gladius Ransomware e decrittografare i file GLADIUS.

Come rimuovere Gladius Ransomware

Prima di tutto, non agitarti. Seguire questi semplici passaggi di seguito.

1. Avviare il computer in Modalità provvisoria con rete. Fare quello, riavviare il computer prima che il sistema comincia a colpire più volte F8. Questo farà caricare il sistema Gladius Ransomware e verrà mostrato Opzioni di avvio avanzate schermo. Scegliere Modalità provvisoria con rete un'opzione dall'elenco opzioni mediante frecce su e giù sulla tastiera e colpo accedere.
2. Accedi al sistema infettato dal virus Gladius Ransomware. Avviare il browser Internet e scaricare un programma anti-malware affidabile e avviare una scansione completa del sistema. Una volta che la scansione è completata, i risultati della scansione e rimuovere tutte le voci rilevate.

Soluzione consigliata:

Prova Norton

Norton è un potente strumento di rimozione. E 'in grado di rilevare e rimuovere tutte le istanze di più nuovi virus, pop-up, ransomware o trojan.

Scarica Norton

per le finestre

Si possono trovare informazioni più dettagliate sui prodotti antivirus nel nostro articolo - Superiore 5 Software antivirus per Windows

Ripristinare i file utilizzando copie shadow

  1. Scaricare ed eseguire Aiseesoft Data Recovery.
  2. Seleziona il tipo di file che desideri ripristinare.
  3. Selezionare l'unità e la cartella in cui si trovano i file e la data che si desidera ripristinare loro da e stampa Scansione.
  4. Una volta che il processo di scansione è fatto, clic Recuperare per ripristinare i file.
Scarica Stellar Data Recovery

Passo 2: Rimuovere i seguenti file e cartelle di Gladius Ransomware:

connessioni correlate o altre voci:

No information

file correlati:

No information

Come decrittografare i file infettati da Gladius Ransomware?

Si può provare a utilizzare metodi manuali per ripristinare e decifrare i file.

Decifrare i file manualmente

Ripristinare il sistema utilizzando Ripristino configurazione di sistema

ripristino del sistema

Sebbene le ultime versioni di Gladius Ransomware rimuovano i file di ripristino del sistema, questo metodo può aiutare a ripristinare parzialmente i file. Fare un tentativo e l'uso del sistema standard di ripristino per far rivivere i vostri dati.

  1. Avviare la ricerca ‘ripristino del sistema
  2. Fare clic sul risultato
  3. Seleziona la data prima della comparsa dell'infezione
  4. Seguire le istruzioni sullo schermo

Arrotolare i file indietro alla versione precedente

Le versioni precedenti possono essere copie di file e cartelle creati da Windows Backup (se è attivo) o copie di file e cartelle creati da Ripristino configurazione di sistema. È possibile utilizzare questa funzione per ripristinare i file e le cartelle che accidentalmente modificato o eliminato, o che sono stati danneggiati. Questa funzione è disponibile in Windows 7 e versioni successive.

le versioni di Windows precedenti

  1. Fare clic destro sul file e scegliere Proprietà
  2. Apri il Versione precedente linguetta
  3. Selezionare la versione più recente e fare clic su copia
  4. Clic Ristabilire

Come impedire al sistema di ransomware?

Assicurati che il tuo Remote Desktop Protocol (RDP) connessione viene chiusa quando non lo usate. Anche, si consiglia di utilizzare una password complessa per questo servizio. Il modo più efficace per evitare di perdere i dati è ovviamente quello di fare un backup di tutti i dati importanti dal vostro computer.

Autore: rami Douafi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.